city streets don't have much pity

- March 26, 2010 by Veronica Ferraro - 119 Comments

201003_city-streets-dont-have-much-pity_1.jpg

[en]Milan: the city i was born in, where i grew up, where i lived. Each street is tied to a memory, to a gesture, to a different scent. I love every corner, this is like my huge house, a house from whose windows i sometimes look out, and I feel like I need to run away. I doubtedly will be here for long, this is for sure. But I cannot say that I won’t miss its centimeters of memories, and I will never forget it, when I’ll be lost in the labyrinths of a new city.

I’m sorry, I sometimes let myself to be carried away by the words, but lately I’ve been feeling more and more in dire straits in this city! However, for the time being I have to stay, so I’ll guide you through the most charming places in Milan, like Piazza della Scala and its surroundings. The feeling in these squares is priceless, especially in the morning. Plus, here is were you can find the best panzerotti in the world: Luini’s.

After the last, classic outfit you’ve seen in the last post, I went back to something more familiar to me. The other day I went to H&M and found this rose-shaped ring, I still don’t know if it fully convinces me because it’s huge and not very practical, but it’s also very romantic and I think it fits very well with the look.
Thank you so much for all of the awesome comments you left on the last post, I re-read them over and over and I’ve never heard sweeter words. Kisses[/en]
[it]Milano: la città dove sono nata, cresciuta, vissuta. Ogni strada è legata a un ricordo, a un gesto, a profumi diversi. Amo ogni suo angolo, è come la mia immensa casa, una casa dalle cui finestre talvolta mi affaccio, e sento come il desiderio di scappare. Non rimarrò qui ancora molto, questo è certo. Ma non posso dire che non mi mancheranno i suoi centimetri di ricordi, e non mi scorderò mai di lei mentre sarò persa nei labirinti di una nuova città.

Scusate, mi faccio trasportare troppo dalle parole a volte, ma ultimamente mi sento sempre più stretta in questa città! Comunque per ora mi tocca restare, quindi vi farò conoscere i lati più affascinanti di Milano, come piazza della Scala e dintorni. L’atmosfera di queste piazze soprattutto di mattina è impagabile. Inoltre proprio qui dietro c’è il posto che fa i migliori panzerotti del mondo: Luini.

Dopo l’outfit classico proposto nell’ultimo post, sono tornata a un look più comune per me. L’altro giorno sono passata da H&M e ho trovato questo anello a forma di rosa, non so ancora se mi convince al 100% perchè è davvero gigante e non praticissimo da utilizzare ma è anche molto romantico e per questo credo che si adatti bene al look.
Grazie di tutti i commenti fantastici che mi avete lasciato nell’ultimo post, li ho letti e riletti mille volte, mai sentite parole più dolci! Un bacio a tutti[/it]
I was wearing:

  • dress by H&M
  • vintage belt
  • studded jacket by Forever XXI
  • over-the-knee boots
  • vintage bag by Chanel