Alchimia by Maliparmi

- March 3, 2011 by Veronica Ferraro - 26 Comments

201103_maliparmi-alchimia-2011_01

[en]The penultimate day of the fashion week I headed for palazzo Visconti in Milan, to attend a presentation held by Maliparmi. The location was breathtaking, and the atmosphere they managed to create was very impressive too.

The event was held for the launch of their new collection, Alchimia, which you can see in these photos. They used three rooms: in the first one you were presented with a video from the catwalk, while the other two were used to display the collection, while you were entertained with some delicious appetizers and a dozen huge white balloons. During the presentation, the models chosen by Maliparmi walked through the audience like they were on the catwalk.

I had the opportunity to talk with the artistic director of the collection, Silvia Bisconti, who was very kind and helpful. The desire behind the entire collection is to create a patchwork of different materials and colors, often decorated with beads and embroideries, using natural dyes for the prints. Everything is, of course, made by hand, in the best tradition of the Paduan brand. Many of the items are made in the Far East, especially in India and Indonesia, where the fashion house has been looking for these particular craftsmanships for more than 35 years.

Maliparmi chose an unusual set of models to wear this collection, including top model Marpessa, actress Giselda Volodi and art buyer Silvia Panceri, all very feminine and able to wear this beautiful collection with extreme naturalness.[/en]

[it]Il penultimo giorno della fashion week ho partecipato all’evento di Maliparmi, che si è tenuto in palazzo Visconti a Milano. La location era mozzafiato e anche l’atmosfera creata era davvero suggestiva.

L’evento è stato organizzato in occasione del lancio della nuova collezione, Alchimia, che potete vedere nelle foto. Era organizzato in tre grandi sale: nella prima si poteva vedere, su un maxi schermo molto originale, il video della sfilata di Padova, mentre le altre due erano adibite alla presentazione della collezione, il tutto accompagnato da deliziosi stuzzichini e da maxi palloncini bianchi. Durante la presentazione, le modelle scelte da Maliparmi hanno sfilato passando tra il pubblico nelle sale.

Ho avuto l’occasione di parlare della collezione con la direttrice artistica Silvia Bisconti, davvero gentile e disponibile. Alla base della collezione c’è la voglia di creare patchwork di materiali e colori diversi, spesso e volentieri con applicazioni di perline e ricami, ed utilizzando tinture naturali per le stampe. Il tutto naturalmente fatto a mano, nella migliore tradizione del marchio padovano. Molti dei capi vengono infatti lavorati in oriente, specialmente in India ed Indonesia, dove da oltre 35 anni la casa di moda va a cercare queste particolari lavorazioni artigianali.

Per indossare la collezione, Maliparmi ha scelto delle modelle assolutamente non scontate: si va dalla top model Marpessa, all’attrice Giselda Volodi, fino all’art buyer Silvia Panceri, tutte molto femminili e capaci di indossare con naturalezza estrema questa bellissima collezione.[/it]